PREVENZIONE

ATTIVITÀ PREVENTIVA

La sordità è una patologia con un forte impatto negativo sulla qualità di vita e sul funzionamento cognitivo, ma spesso è difficile rendersi conto di avere una perdita uditiva, soprattutto quando è lieve e progressiva. Si stima che circa il 40% delle persone con ipoacusia non sia cosciente della propria difficoltà e che approssimativamente un terzo non abbia mai eseguito controlli uditivi. Questa situazione comporta un allungamento del periodo in cui l’ipoacusia non è compensata, con un conseguente peggioramento delle implicazioni cognitive, emotive e sociali della perdita uditiva. In linea con le raccomandazioni della Commissione Lancet e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Fonema Italia è impegnata da tempo a promuovere attività informative e divulgative sui temi dell’udito e del declino cognitivo.

CONFERENZE

Fonema Italia si propone di divulgare l’informazione sull’udito e sul declino cognitivo attraverso l’organizzazione di conferenze informative sul territorio di Milano e hinterland. Tali incontri si configurano come un momento di approfondimento multidisciplinare con professionisti della salute (audiometristi, audioprotesisti, audiologi, neurologi, geriatri, neuropsicologi) per diffondere l’informazione sulle seguenti tematiche:

  • L’ipoacusia e l’allarme sordità
  • La riabilitazione acustica
  • Il declino cognitivo e le demenze
  • I fattori di rischio
  • L’invecchiamento attivo
  • La plasticità cerebrale
  • La stimolazione cognitiva

SCREENING UDITIVO E COGNITIVO

L’attività di screening è un controllo sanitario che viene eseguito su una popolazione per consentire la diagnosi precoce di una determinata condizione patologica. Sia nel caso delle perdite uditive, sia in quello delle difficoltà cognitive, tali interventi si rivelano molto utili in quanto riescono a rendere evidenti dei deficit anche in fase molto lieve, quando probabilmente l’individuo non ne ha ancora coscienza e non si può quindi iniziare un trattamento. Le attività di screening uditivo sono largamente diffuse negli Stati Uniti e in Europa, e, viste le importanti correlazioni con l’attività mentale, Fonema Italia ha implementato tale servizio rendendo disponibile anche un controllo del funzionamento cognitivo. Gli screening vengono effettuati gratuitamente in occasione delle conferenze informative, presso tutte le filiali Fonema Italia, presso gli ambulatori e gli studi medici che aderiscono al progetto.

Il controllo consiste in:

  • Test Audiometrico tonale: valuta la capacità uditiva a differenti frequenze
  • Questionario HHIE-S, che valuta la percezione delle difficoltà legate alle problematiche uditive
  • Test di Pfeiffer, che valuta il funzionamento cognitivo
  • Questionario qualitativo sulla percezione dello stato cognitivo